UNUCI TORINO : Vivi Le Forze Armate



Il blog raduna le attività della Sezione di Torino, rappresenta la Presidenza Nazionale in quanto realtà periferica, manleva la stessa da eventuali usi impropri.

La Sezione segue i dettami del suo Statuto Nazionale:

La vigilanza sull’UNUCI è esercitata dal Ministero della Difesa.

Art. 2 Finalità dell’Associazione
1. L’UNUCI ha lo scopo di concorrere alla formazione morale e professionale degli Ufficiali di ogni ruolo e grado delle categorie in congedo nonché, alle connesse attività divulgative e informative, per il loro impiego nell’ambito delle Forze di completamento e delle Unità militari attive.
2. Per il raggiungimento dei suoi scopi l’UNUCI svolge i seguenti compiti:
a. tutela il prestigio degli Ufficiali in congedo, mantiene alto il morale e vivo l’attaccamento alle Forze armate e ai Corpi di appartenenza;
b. rende sempre più saldi i vincoli fra gli Ufficiali in congedo e quelli in servizio di tutte le Forze Armate e dei Corpi armati dello Stato;
c. collabora con le competenti Autorità militari, anche su base convenzionale, all’addestramento e alla preparazione fisica e sportiva del personale militare in congedo, che aderisce al reimpiego in servizio nelle Forze di completamento;
d. mantiene rapporti con organizzazioni internazionali fra Ufficiali in congedo per lo svolgimento di programmi addestrativi per il pronto inserimento dei riservisti nelle formazioni militari e opera in vari contesti internazionali anche con finalità culturali e promozionali;
e. promuove i valori di difesa e sicurezza della Patria, la fedeltà alle istituzioni democratiche, rafforzando i vincoli di solidarietà tra il mondo militare e la società civile;
f. sensibilizza l’opinione pubblica sulle questioni della difesa e della sicurezza nazionale, sul ruolo e l’importanza dei riservisti, sulla cultura della sostenibilità ambientale e sociale;
g. fornisce il proprio apporto negli interventi di difesa e protezione civile;
h. promuove l’elevazione e la qualificazione culturale e professionale, nonché la formazione continua superiore degli iscritti in Patria e all’estero, attraverso la partecipazione a corsi di studio, di aggiornamento e addestramento e con attività fisica e sportiva;
i. realizza, nell’ambito delle proprie disponibilità, assistenza morale e materiale nei confronti degli iscritti;
j. rappresenta ai competenti organi gli interessi degli iscritti;
k. concorre a richieste di collaborazione in materia di rappresentanza militare degli Ufficiali delle categorie in congedo nel quadro della vigente normativa.

8.7.09

SLIDE 2009

Sabato 4 Luglio abbiamo portato a compimento l'edizione diurna della SLIDE 2009, seconda prova del ciclo di quest'anno, dopo la prova di tiro che si era svolta a maggio ad Avigliana. Cominciamo con il ringraziare tutti quelli che hanno partecipato.
In breve, ecco quello che abbiamo fatto a Ivrea:

  • marcia topografica con prove teoriche di stima distanze e primo soccorso.
  • discesa in corda doppia da contrafforte (6 m) o da ponte (12 m) e ponte tibetano (lungo circa 35 m).
  • Prova CQB con ASG (Air Soft Gun)
  • tiro sniper con ASG
  • prova SITREP con modulo messaggio
Il tutto è stato possibile grazie alla disponibilità degli amici softgunners della Legio Canavesana, agli ufficiali della nostra Sezione oltre che del Nucleo di Protezione Civile dell'ANC di Torino. Tutte vecchie conoscenze, che hanno lavorato con grande impegno e senza risparmiarsi.

Nei prossimi giorni metteremo sulla nostra pagina Flickr un po' di foto dell'evento, nel frattempo dovrete accontentarvi di quelle che pubblichiamo in questa pagina.

Il ciclo addestrativo SLIDE 2009 continuerà con un'altra prova di tiro in poligono e con la prova notturna. Appena possibile pubblicheremo le date.

Per l'estate l'attività addestrativa si ferma, non così gli altri settori: alcuni nostri colleghi partiranno di nuovo per l'Abruzzo con il Nucleo di Protezione Civile dell'ANC. Se anche voi volete dare una mano, potete scrivere una e-mail o passare in sezione il martedì sera dopo le 19.00.

Vi aspettiamo.