UNUCI TORINO : Vivi Le Forze Armate



Il blog raduna le attività della Sezione di Torino, rappresenta la Presidenza Nazionale in quanto realtà periferica, manleva la stessa da eventuali usi impropri.

La Sezione segue i dettami del suo Statuto Nazionale:

La vigilanza sull’UNUCI è esercitata dal Ministero della Difesa.

Art. 2 Finalità dell’Associazione
1. L’UNUCI ha lo scopo di concorrere alla formazione morale e professionale degli Ufficiali di ogni ruolo e grado delle categorie in congedo nonché, alle connesse attività divulgative e informative, per il loro impiego nell’ambito delle Forze di completamento e delle Unità militari attive.
2. Per il raggiungimento dei suoi scopi l’UNUCI svolge i seguenti compiti:
a. tutela il prestigio degli Ufficiali in congedo, mantiene alto il morale e vivo l’attaccamento alle Forze armate e ai Corpi di appartenenza;
b. rende sempre più saldi i vincoli fra gli Ufficiali in congedo e quelli in servizio di tutte le Forze Armate e dei Corpi armati dello Stato;
c. collabora con le competenti Autorità militari, anche su base convenzionale, all’addestramento e alla preparazione fisica e sportiva del personale militare in congedo, che aderisce al reimpiego in servizio nelle Forze di completamento;
d. mantiene rapporti con organizzazioni internazionali fra Ufficiali in congedo per lo svolgimento di programmi addestrativi per il pronto inserimento dei riservisti nelle formazioni militari e opera in vari contesti internazionali anche con finalità culturali e promozionali;
e. promuove i valori di difesa e sicurezza della Patria, la fedeltà alle istituzioni democratiche, rafforzando i vincoli di solidarietà tra il mondo militare e la società civile;
f. sensibilizza l’opinione pubblica sulle questioni della difesa e della sicurezza nazionale, sul ruolo e l’importanza dei riservisti, sulla cultura della sostenibilità ambientale e sociale;
g. fornisce il proprio apporto negli interventi di difesa e protezione civile;
h. promuove l’elevazione e la qualificazione culturale e professionale, nonché la formazione continua superiore degli iscritti in Patria e all’estero, attraverso la partecipazione a corsi di studio, di aggiornamento e addestramento e con attività fisica e sportiva;
i. realizza, nell’ambito delle proprie disponibilità, assistenza morale e materiale nei confronti degli iscritti;
j. rappresenta ai competenti organi gli interessi degli iscritti;
k. concorre a richieste di collaborazione in materia di rappresentanza militare degli Ufficiali delle categorie in congedo nel quadro della vigente normativa.

27.2.08

Notizie dalla Presidenza

Sul forum ufficiale dell'UNUCI è stato pubblicato un comunicato del Presidente Nazionale, del quale riportiamo un estratto:
"Il 2 e 3 novembre di quest’anno si svolgerà in Trieste, in occasione del 60° anniversario del ritorno della città all’Italia, il secondo Raduno Nazionale delle Associazioni d’Arma (...)

E’ un’occasione storica alla quale l’UNUCI non solo non può mancare ma deve presentarsi al meglio delle sue tradizioni e capacità.
(...) Il momento culminante è rappresentato dallo schieramento e sfilamento del giorno 3 novembre alla presenza del Capo dello Stato.

L’UNUCI su specifica richiesta ha dato, in via preliminare e in linea di massima, una disponibilità prudenziale di 300 Ufficiali ma si esprime l’auspicio che il numero possa ulteriormente lievitare.

Si prevede di organizzare schieramento e sfilata su tre blocchi (personale delle FF.AA., CRI, ACISMOM).

Il primo blocco sarà costituito dai Soci appartenenti alla CIOR e CIOMR in uniforme e altre organizzazioni internazionali della Riserva e da Sezioni estere in uniforme o vestito borghese.

Il secondo blocco formato da Soci e Ufficiali delle Forze di Completamento/Riserva Selezionata in uniforme . (...)

Il terzo blocco sarà costituito dai Soci in borghese, che indosseranno il copricapo dell’uniforme sociale, e possibilmente giacca scura, preferibilmente blu, calzoni grigi, camicia celeste, cravatta blu (preferibilmente sociale), con impermeabile al seguito da indossare in caso di tempo piovoso.

(segue sul forum)

NDR: c'è tempo fino al 15 maggio per dare adesione alla manifestazione.

25.2.08

Il Briefing del lunedì (aggiornamenti al sito!)

Cominciamo la settimana con l'ultimo aggiornamento (per ora) al nostro sito ufficiale: il calendario, che ora abbiamo integrato in una pagina interna. Stesso funzionamento di prima, più semplice da trovare.

Domani si parlerà degli allenamenti per la "Brughiera", alla quale ci siamo iscritti come UNUCI Piemonte, visto che quest'anno siamo insieme a Cuneo. Una pattuglia interforze come l'anno scorso, con la Marina Militare al posto dell'Aeronautica. Dopo il 4° posto del 2007, quest'anno vorremmo almeno salire sul podio, ma non parliamo troppo presto.
Sabato 1 marzo faremo una sgambata di allenamento di almeno 15 km, alla quale sono comunque invitati tutti quelli che vogliono scrollarsi di dosso la ruggine dell'inverno.

Intanto, dobbiamo dare gli ultimi ritocchi alla nostra tradizionale "Gara di tiro regionale", una classica competizione di UNUCI Torino. Ci sono alcune novità di cui vi parleremo prossimamente. State collegati.

Questo e molto altro alla riunione di domani sera in sede alle 19.00. Vi aspettiamo.

18.2.08

Il Briefing del lunedì

Qualche novità in ordine sparso:
  • stiamo lavorando ancora sul nuovo sito e presto integreremo il calendario. Per ora potete ancora vederlo al solito indirizzo.
  • La gara di orientamento fra UNUCI Piemonte e Scuola di Applicazione-Istituto di Studi Militari dell'Esercito è fissata per il 19 aprile e stiamo dando gli ultimi ritocchi alla preparazione.
  • Non ci siamo dimenticati della nostra gara di tiro annuale: stiamo valutando ancora alcune cose, ma intanto la data è fissata al 5 Aprile e presto metteremo on line il documento d'impianto.
  • Il Campionato Regionale di Orientamento comincia il 15 marzo, a Vercelli. Vi comunicheremo luogo e orari appena possibile.
  • "Brughiera", come sapete, si avvicina e questa settimana iscriveremo la squadra.
Domani sera si parlerà di questo e molto altro ancora. Vi aspettiamo.

11.2.08

Il Briefing del lunedì (Brughiera ecc.)

La "Brughiera" di UNUCI Gallarate è forse la gara di pattuglia più longeva d'Italia. Nel 2003 ha scelto una strada molto diversa dalle altre competizioni dello stesso tipo, portando il numero di elementi per squadra da 3 a 7. L'anno scorso la squadra di Torino si è classificata al 4° posto, seconda tra le pattuglie UNUCI.
Quest'anno si svolgerà dal 7 al 9 marzo. Noi ci torniamo e stiamo mettendo insieme la squadra: domani sera alle 19.00 ci saranno delle novità in merito.

Segnaliamo sul forum della Presidenza Nazionale un post relativo alla stabilizzazione degli ufficiali di complemento in possesso di determinati requisiti. Date un'occhiata e diffondete in Sezione. Se non lo conoscete ancora, il forum è stato aperto nelle ultime settimane del 2007 ed è un buon punto d'incontro e discussione sul mondo UNUCI.


Volete ricevere le news di UNUCI Torino? Mandateci un messaggio per iscrivervi alla mailing list.

6.2.08

Il Briefing del mercoledì

Tranquilli, se abbiamo cambiato il giorno del briefing, un motivo ci sarà: anzi, più di uno.

Cominciamo con la novità più attesa. Finalmente abbiamo cambiato il dominio del nostro sito (non del blog che state leggendo). D'ora in avanti, sarà http://torino.unuci.org

Ricordiamo che il nostro vecchio dominio su Geocities era attivo da circa 11 anni, quasi un record. Nella foto in apertura vedete una versione della vecchia home page, che non è più on line da diversi anni, un piccolo omaggio a una delle prime pagine web del mondo UNUCI. Nel frattempo abbiamo potuto sfruttare i cambiamenti del web affiancando al sito un calendario, un album fotografico e il blog che state leggendo.

Come sapete, questo blog è il nostro diario on line ed è di fatto la parte più aggiornata, insieme al calendario. Il sito "istituzionale" ha invece lo scopo di presentare la Sezione e le attività in genere, quindi necessita di minori aggiornamenti. Per ora il vecchio indirizzo rimane attivo, e rimanderà a quello nuovo. Non aggiorneremo più le vecchie pagine e tra un mese toglieremo tutto lasciando solo un avviso.

Le mail e i contatti, per ora, restano invariati.

Quindi è un nuovo inizio, per cominciare bene l'anno: vedremo nei prossimi mesi come integrare gli strumenti che ora sono sparsi per tutto Internet senza stravolgere le abitudini dei nostri utenti.

La seconda notizia è che abbiamo messo sull'album foto le immagini della RHIPA 73, la gara di pattuglia alpina che si è svolta in Francia il 2-3 aprile e che UNUCI Torino ha vinto. Ma per gli sciatori non è finita qui, perchè l'8 marzo UNUCI Aosta ha in programma la tradizionale combinata di sci a Rhemes Notre Dame (AO).

4.2.08

RHIPA 73, missione compiuta

Se dall'immagine a sinistra non si capisce bene, sappiate che domenica 3 febbraio, alla partenza della gara di pattuglia alpina RHIPA 73, c'era un bel venticello.

21 squadre iscritte e 18 partenti, 2 italiane (UNUCI Torino). Torino ha una bella tradizione alla classica gara della AOR 73 e gli stessi organizzatori, mentre aspettavano l'arrivo delle squadre, non si nascondevano che "gli italiani sono venuti per vincere".

Ospiti del 7° Bataillon de Chausseurs Alpines di Bourg St. Maurice presso il Quartier Bulle, i concorrenti erano arrivati il sabato pomeriggio e dopo il briefing avevano affrontato le tre prove teoriche previste: Soccorso, geografia alpina e topografia.

Il punteggio totale della gara, però, si fa la domenica, con la gara di scialpinismo che permette di acquisire un massimo di 1700 punti su 2000.

Quindi, alle 07.30 di domenica, le squadre si sono allineate alla partenza, con un cielo che prometteva bene, ma con un vento piuttosto forte che le avrebbe accompagnate per buona parte dei 900 metri circa di salita. "I più forti dei nostri ci mettono 45 minuti", ci ha detto il sergente addetto al cronometraggio, una volta partite le squadre "più 15 minuti di discesa".

Le squadre si sono avviate lungo una strada nel bosco, per tre quarti del percorso, per poi affrontare su pista l'ultimo tratto della salita. Dalla cima, una discesa a rotta di collo sulla pista ancora priva di turisti, data l'ora. Torino 1, la nostra squadra più forte arrivava seconda per pochissimo, alle spalle di una giovane equipe francese.

Torino 2, completata grazie a un capitano francese, arrivava sul traguardo all'undicesimo posto e quindi non restava che tornare in caserma per aspettare la classifica.

Alla fine, Torino 1 è emersa vittoriosa, e Torino 2 si è posizionata al 12° posto, un po' penalizzata dal punteggio delle prove pratiche.

La squadra vincitrice, che vedete nella foto a fianco era composta dal Cap. Ruffa (Mondovì), dal Cap. Mattutino e dal Ten. Crespi (Legnano).

Torino 2 era composta dal S.ten Bakovic e dal S.Ten Peyron, con il concorso del Cap. Tahir, gentilmente "prestato" dall'equipe di Perpignan (foto sotto).

Corre l'obbligo di ringraziare, oltre ai vincitori, gli organizzatori di questa gara, AOR 73, davvero unici per calore e accoglienza, che ci hanno fatto quasi sentire come a casa. Altre foto della gara saranno presto disponibili sul nostro album on line.

L'edizione 2009 si svolgerà a Modane e ci auguriamo che nuovamente i risultati siano favorevoli ai nostri colori.

Ma non c'è tempo di dormire sugli allori: a marzo abbiamo la "Brughiera" a Gallarate e la combinata di sci a Rhemes Notre Dame (AO). Parteciperemo a entrambe, quindi segnalatevi presso la nostra sede.

Domani parleremo di questo e altro alla riunione delle 19.00. Vi aspettiamo.