UNUCI TORINO : Vivi Le Forze Armate



Il blog raduna le attività della Sezione di Torino, rappresenta la Presidenza Nazionale in quanto realtà periferica, manleva la stessa da eventuali usi impropri.

La Sezione segue i dettami del suo Statuto Nazionale:

La vigilanza sull’UNUCI è esercitata dal Ministero della Difesa.

Art. 2 Finalità dell’Associazione
1. L’UNUCI ha lo scopo di concorrere alla formazione morale e professionale degli Ufficiali di ogni ruolo e grado delle categorie in congedo nonché, alle connesse attività divulgative e informative, per il loro impiego nell’ambito delle Forze di completamento e delle Unità militari attive.
2. Per il raggiungimento dei suoi scopi l’UNUCI svolge i seguenti compiti:
a. tutela il prestigio degli Ufficiali in congedo, mantiene alto il morale e vivo l’attaccamento alle Forze armate e ai Corpi di appartenenza;
b. rende sempre più saldi i vincoli fra gli Ufficiali in congedo e quelli in servizio di tutte le Forze Armate e dei Corpi armati dello Stato;
c. collabora con le competenti Autorità militari, anche su base convenzionale, all’addestramento e alla preparazione fisica e sportiva del personale militare in congedo, che aderisce al reimpiego in servizio nelle Forze di completamento;
d. mantiene rapporti con organizzazioni internazionali fra Ufficiali in congedo per lo svolgimento di programmi addestrativi per il pronto inserimento dei riservisti nelle formazioni militari e opera in vari contesti internazionali anche con finalità culturali e promozionali;
e. promuove i valori di difesa e sicurezza della Patria, la fedeltà alle istituzioni democratiche, rafforzando i vincoli di solidarietà tra il mondo militare e la società civile;
f. sensibilizza l’opinione pubblica sulle questioni della difesa e della sicurezza nazionale, sul ruolo e l’importanza dei riservisti, sulla cultura della sostenibilità ambientale e sociale;
g. fornisce il proprio apporto negli interventi di difesa e protezione civile;
h. promuove l’elevazione e la qualificazione culturale e professionale, nonché la formazione continua superiore degli iscritti in Patria e all’estero, attraverso la partecipazione a corsi di studio, di aggiornamento e addestramento e con attività fisica e sportiva;
i. realizza, nell’ambito delle proprie disponibilità, assistenza morale e materiale nei confronti degli iscritti;
j. rappresenta ai competenti organi gli interessi degli iscritti;
k. concorre a richieste di collaborazione in materia di rappresentanza militare degli Ufficiali delle categorie in congedo nel quadro della vigente normativa.

30.6.08

Il Briefing del lunedì

Cominciamo la settimana con una nota positiva: UNUCI Torino ha sbancato la "Monte Casto 2008" organizzata da UNUCI Biella, piazzando due squadre nei primi due posti: Torino 1 e Torino 2. Il terzo posto è andato alla sempre combattiva pattuglia di UNUCI Vercelli.

Un percorso di circa 10 km sulle pendici del Monte Casto, a nord del capoluogo, che si è rivelato ben più impegnativo di quanto l'estensione facesse immaginare. I partecipanti hanno trovato due punti prova con quesiti di carattere tecnico-militare e poi diverse lanterne da orientieering. Il caldo e le salite hanno fatto selezione e bisogna rilevare l'ottima prestazione atletica della pattuglia Biella 1, che ha distanziato di circa un'ora Torino 1, la seconda pattuglia a giungere sul traguardo.

Il punteggio è stato però calcolato in base alle risposte fornite ai punti prova e alla fine la classifica è diventata come vi abbiamo detto in apertura: un modo per compensare qualità atletiche e sapere tecnico che ci piacerebbe vedere in gare ben più grandi.

Ringraziamo il Cap. Bona, presidente di UNUCI Biella e direttore di gara e i nostri ufficiali che hanno ben figurato. Arrivederci all'edizione 2009, dunque.

L'attività non si ferma e segnaliamo, a cura della Calotta di Torino, il tradizionale "tiro del melone", avrà luogo sabato 5 luglio. Info e adesioni alla nostra mail.

La prossima gara invece sarà la "Oltrepò 2008" in quel di Voghera. I nostri pattugliatori faranno bene a smettere di lucidare le medaglie di Biella e a riprendere l'allenamento: l'appuntamento è interessante e sarebbe bello poter ripetere il bel risultato di sabato scorso.

Questo e molto altro sarà oggetto della riunione di martedì alle 19.00 in sede. Vi aspettiamo.

18.6.08

Ultime notizie

La Calotta di UNUCI Torino ha eletto il nuovo Capocalotta: Il Ten. Emanuele Laina sarà al timone del nostro gruppo per i prossimi due anni. Raccoglie il testimone dal Ten. Marco Tarquinio, che lascia dopo ben due mandati. In bocca al lupo a chi arriva e un grazie per il lavoro svolto a chi lascia.

Per prepararci meglio alle gare d'estate (e non solo), apertura straordinaria della sezione mercoledì 25 giugno. Si parlerà di topografia, lettura della carta e molto altro. Vi aspettiamo.

NB: martedì 24 la Sezione resterà chiusa per la festività di San Giovanni.

12.6.08

Le gare d'estate - AGGIORNATO

Chi l'ha detto che d'estate l'attività si ferma? Tra la fine di giugno e settembre tre competizioni locali ci offrono degli interessanti spunti senza portare via troppo tempo. Vediamole:
  • 28 giugno, Biella, gara di marcia e orientamento "Monte Casto 2008". La tradizionale competizione biellese si svolge a squadre di due, senza armi, in un territorio collinare. Ai punti di controllo, i partecipanti devono rispondere a domande di carattere tecnico militare. Il tracciato previsto è lungo circa 10 km. Ritrovo e partenza presso la pro-loco di Tavignano (BI).
  • 12 Luglio, Voghera (PV). Gara di pattuglia "Oltrepò 2008". Per squadre di 2 elementi. Marcia orientamento e tiro. Non ci siamo mai andati ma a leggere il documento d'impianto potrebbe essere interessante e stiamo pensando di farci un salto.
  • 27 settembre, Sessant (AT). La classica gara di marcia, orientamento e tiro per squadre da 2 organizzata da UNUCI Asti su terreno collinare.
Informazioni e adesioni tramite la nostra mail, oppure venendo alle riunioni del martedì, in sede alle 19.00. Vi aspettiamo.

3.6.08

Il Briefing del... martedì

Grazie ai colleghi che sono stati disponibili la nostra Bandiera era presente alla celebrazione del 2 Giugno in P.zza Castello a Torino ma, come sempre, gli impegni non finiscono qui.
Date un'occhiata al nostro calendario e vedrete che l'attività non si ferma nemmeno a Giugno.

Nell'ordine ci aspettano: la Festa dell'Arma dei Carabinieri, il Pentathlon di Tiro ad Airolo (Svizzera), l'Esercitazione di tiro con arma lunga a Rucas di Bagnolo (CN).

Come sempre c'è molto da fare e specialmente per le cerimonie è molto apprezzata la disponibilità dei colleghi.

Come sempre potete aderire mandandoci una mail oppure partecipando alle riunioni del martedì sera, dalle 19.00 in sede. Vi aspettiamo.