UNUCI TORINO : Vivi Le Forze Armate



Il blog raduna le attività della Sezione di Torino, rappresenta la Presidenza Nazionale in quanto realtà periferica, manleva la stessa da eventuali usi impropri.

La Sezione segue i dettami del suo Statuto Nazionale:

La vigilanza sull’UNUCI è esercitata dal Ministero della Difesa.

Art. 2 Finalità dell’Associazione
1. L’UNUCI ha lo scopo di concorrere alla formazione morale e professionale degli Ufficiali di ogni ruolo e grado delle categorie in congedo nonché, alle connesse attività divulgative e informative, per il loro impiego nell’ambito delle Forze di completamento e delle Unità militari attive.
2. Per il raggiungimento dei suoi scopi l’UNUCI svolge i seguenti compiti:
a. tutela il prestigio degli Ufficiali in congedo, mantiene alto il morale e vivo l’attaccamento alle Forze armate e ai Corpi di appartenenza;
b. rende sempre più saldi i vincoli fra gli Ufficiali in congedo e quelli in servizio di tutte le Forze Armate e dei Corpi armati dello Stato;
c. collabora con le competenti Autorità militari, anche su base convenzionale, all’addestramento e alla preparazione fisica e sportiva del personale militare in congedo, che aderisce al reimpiego in servizio nelle Forze di completamento;
d. mantiene rapporti con organizzazioni internazionali fra Ufficiali in congedo per lo svolgimento di programmi addestrativi per il pronto inserimento dei riservisti nelle formazioni militari e opera in vari contesti internazionali anche con finalità culturali e promozionali;
e. promuove i valori di difesa e sicurezza della Patria, la fedeltà alle istituzioni democratiche, rafforzando i vincoli di solidarietà tra il mondo militare e la società civile;
f. sensibilizza l’opinione pubblica sulle questioni della difesa e della sicurezza nazionale, sul ruolo e l’importanza dei riservisti, sulla cultura della sostenibilità ambientale e sociale;
g. fornisce il proprio apporto negli interventi di difesa e protezione civile;
h. promuove l’elevazione e la qualificazione culturale e professionale, nonché la formazione continua superiore degli iscritti in Patria e all’estero, attraverso la partecipazione a corsi di studio, di aggiornamento e addestramento e con attività fisica e sportiva;
i. realizza, nell’ambito delle proprie disponibilità, assistenza morale e materiale nei confronti degli iscritti;
j. rappresenta ai competenti organi gli interessi degli iscritti;
k. concorre a richieste di collaborazione in materia di rappresentanza militare degli Ufficiali delle categorie in congedo nel quadro della vigente normativa.

13.3.07

SLIDE 07 (tiro) e Regal Torino


Come vi avevamo anticipato, è stato un fine settimana molto intenso quello appena trascorso. La nostra presenza al Lingotto Fiere, per la mostra Regal Torino nell'arco di due giorni allo Stand del Comando RFC Interregionale Nord, ci ha dato modo di collaborare attivamente con il personale in servizio, al fine di fare proselitismo per le Forze di Completamento.

Inoltre, al poligono di Chieri si e' svolta la prima delle due prove di tiro previste della SLIDE 07. La SLIDE 07 conta 4 prove, due esercitazioni campali e due sessioni di tiro. Ecco com'è andata.

Dopo l' inquadramento e la presentazione della forza presente all'Ufficiale più alto in grado, diciannove partecipanti si sono susseguiti sulle linee di tiro.
Specialità: tiro con carabina, 25 colpi, e tiro con pistola grosso calibro (PGC), 25 colpi.

Il tiro con carabina si è svolto con carabine con diottra in cal. 22 contro piccole sagome fisse a 25 m, a simulazione di un tiro a 100 m, alternando la posizione con un piede su appoggio rialzato, utile per avere un appoggio più stabile, con la posizione in piedi.

Il tiro in PGC si è svolto con semiautomatiche in cal. 9 contro sagome ad apertura a comando a 25 m, secondo una sequenza a difficoltà crescente che partiva dal semplice tiro contro la sagoma che si apriva per 3 secondi, fino ad arrivare ad un tiro che sfruttava un appiglio tattico per la copertura e tiro contro la sagoma in apertura per 3 secondi di colpi doppiati.
Due specialità che richiedono approcci diversi: il tiro con carabina ricerca la massima immobilita` e precisione, il tiro in PGC la massima efficacia nel minimo tempo.

I partecipanti sono stati diretti, consigliati, seguiti e corretti da due dei nostri soci, dotati di una certa esperienza nel tiro, e commissari di tiro presso il Poligono di Chieri stesso: il Ten. Bausola ed il Ten. Cardini.
In sessioni di 5 tiratori della durata di 30 minuti ciascuna, ognuno ha potuto familiarizzare con l'uso delle armi a mire fisse.
Ovviamente questo era un addestramento di base, propedeutico ad un approccio personale al tiro.

Le prossime prove della SLIDE 07 le trovate nella pagina dedicata.
Piu` vicino nel tempo il Criterium di Tiro presso il TsN di Torino: 31 marzo - 1 aprile, a breve vi faremo avere tutti i dettagli.

Si ricorda che da quest'anno l'iscrizione al Tiro a Segno Nazionale per tutti i soci UNUCI e` scesa incredibilmente ad 11 euro; siamo a vostra disposizione per ulteriori informazioni, venite a trovarci in sede, il martedì sera alle 19.00.

Si sta costituendo il Team di Tiro di UNUCI Torino; gli interessati si rivolgano al responsabile addestramento e sport che cura il tiro, ovvero il Ten. Cardini

Infine, abbiamo aggiunto le foto della gara di Pattuglia Brughiera 2007 (dove siamo arrivati al 4° posto) nel nostro album foto.

Nessun commento: