UNUCI TORINO : Vivi Le Forze Armate



Il blog raduna le attività della Sezione di Torino, rappresenta la Presidenza Nazionale in quanto realtà periferica, manleva la stessa da eventuali usi impropri.

La Sezione segue i dettami del suo Statuto Nazionale:

La vigilanza sull’UNUCI è esercitata dal Ministero della Difesa.

Art. 2 Finalità dell’Associazione
1. L’UNUCI ha lo scopo di concorrere alla formazione morale e professionale degli Ufficiali di ogni ruolo e grado delle categorie in congedo nonché, alle connesse attività divulgative e informative, per il loro impiego nell’ambito delle Forze di completamento e delle Unità militari attive.
2. Per il raggiungimento dei suoi scopi l’UNUCI svolge i seguenti compiti:
a. tutela il prestigio degli Ufficiali in congedo, mantiene alto il morale e vivo l’attaccamento alle Forze armate e ai Corpi di appartenenza;
b. rende sempre più saldi i vincoli fra gli Ufficiali in congedo e quelli in servizio di tutte le Forze Armate e dei Corpi armati dello Stato;
c. collabora con le competenti Autorità militari, anche su base convenzionale, all’addestramento e alla preparazione fisica e sportiva del personale militare in congedo, che aderisce al reimpiego in servizio nelle Forze di completamento;
d. mantiene rapporti con organizzazioni internazionali fra Ufficiali in congedo per lo svolgimento di programmi addestrativi per il pronto inserimento dei riservisti nelle formazioni militari e opera in vari contesti internazionali anche con finalità culturali e promozionali;
e. promuove i valori di difesa e sicurezza della Patria, la fedeltà alle istituzioni democratiche, rafforzando i vincoli di solidarietà tra il mondo militare e la società civile;
f. sensibilizza l’opinione pubblica sulle questioni della difesa e della sicurezza nazionale, sul ruolo e l’importanza dei riservisti, sulla cultura della sostenibilità ambientale e sociale;
g. fornisce il proprio apporto negli interventi di difesa e protezione civile;
h. promuove l’elevazione e la qualificazione culturale e professionale, nonché la formazione continua superiore degli iscritti in Patria e all’estero, attraverso la partecipazione a corsi di studio, di aggiornamento e addestramento e con attività fisica e sportiva;
i. realizza, nell’ambito delle proprie disponibilità, assistenza morale e materiale nei confronti degli iscritti;
j. rappresenta ai competenti organi gli interessi degli iscritti;
k. concorre a richieste di collaborazione in materia di rappresentanza militare degli Ufficiali delle categorie in congedo nel quadro della vigente normativa.

31.1.12

Il briefing del martedì

74ºcorso AUC SMALP in ascesa verso il monte Emilius 

Stasera ci sara' la consueta riunione del martedi' in sede a partire dalle ore 19.00. Sabato scorso si e' svolta la prima sessione di addestramento formale del 2012 e la prossima sara' a febbraio, quindi se volete partecipare fatevi sentire alla nostra e-mail, per ricevere i dettagli dell'attivita'.

La Sezione di Gallarate ci manda il documento di impianto della "Brughiera" 2012, storica gara di pattuglia invernale che quest'anno e' alla edizione numero 28. Potete scaricare il documento a questo link e presto cominceremo a parlare della partecipazione di una nostra squadra (o anche due, visto che questo evento riscuote molto successo da noi) che, caso unico nelle gare, richiede squadre di ben 7 elementi.

Emergenza freddo: l'attivita' del 1º Reparto dell'EI-SMOM in supporto ai senzatetto della nostra citta' prosegue e stasera potrete parlarne con i responsabili ed eventualmente aderire. Chi non potessepartecipare di persona sappia che si puo' contribuire anche donando indumenti caldi e/o generi di conforto.

Anche questa settimana, infine, una foto d'epoca: gli allievi del 74ºcorso AUC SMALP in ascesa verso il monte Emilius, inviataci dal Ten. G. Ponzio.

Nessun commento: