UNUCI TORINO : Vivi Le Forze Armate



Il blog raduna le attività della Sezione di Torino, rappresenta la Presidenza Nazionale in quanto realtà periferica, manleva la stessa da eventuali usi impropri.

La Sezione segue i dettami del suo Statuto Nazionale:

La vigilanza sull’UNUCI è esercitata dal Ministero della Difesa.

Art. 2 Finalità dell’Associazione
1. L’UNUCI ha lo scopo di concorrere alla formazione morale e professionale degli Ufficiali di ogni ruolo e grado delle categorie in congedo nonché, alle connesse attività divulgative e informative, per il loro impiego nell’ambito delle Forze di completamento e delle Unità militari attive.
2. Per il raggiungimento dei suoi scopi l’UNUCI svolge i seguenti compiti:
a. tutela il prestigio degli Ufficiali in congedo, mantiene alto il morale e vivo l’attaccamento alle Forze armate e ai Corpi di appartenenza;
b. rende sempre più saldi i vincoli fra gli Ufficiali in congedo e quelli in servizio di tutte le Forze Armate e dei Corpi armati dello Stato;
c. collabora con le competenti Autorità militari, anche su base convenzionale, all’addestramento e alla preparazione fisica e sportiva del personale militare in congedo, che aderisce al reimpiego in servizio nelle Forze di completamento;
d. mantiene rapporti con organizzazioni internazionali fra Ufficiali in congedo per lo svolgimento di programmi addestrativi per il pronto inserimento dei riservisti nelle formazioni militari e opera in vari contesti internazionali anche con finalità culturali e promozionali;
e. promuove i valori di difesa e sicurezza della Patria, la fedeltà alle istituzioni democratiche, rafforzando i vincoli di solidarietà tra il mondo militare e la società civile;
f. sensibilizza l’opinione pubblica sulle questioni della difesa e della sicurezza nazionale, sul ruolo e l’importanza dei riservisti, sulla cultura della sostenibilità ambientale e sociale;
g. fornisce il proprio apporto negli interventi di difesa e protezione civile;
h. promuove l’elevazione e la qualificazione culturale e professionale, nonché la formazione continua superiore degli iscritti in Patria e all’estero, attraverso la partecipazione a corsi di studio, di aggiornamento e addestramento e con attività fisica e sportiva;
i. realizza, nell’ambito delle proprie disponibilità, assistenza morale e materiale nei confronti degli iscritti;
j. rappresenta ai competenti organi gli interessi degli iscritti;
k. concorre a richieste di collaborazione in materia di rappresentanza militare degli Ufficiali delle categorie in congedo nel quadro della vigente normativa.

12.11.07

Il Briefing del lunedì (e che briefing!)


SLIDE 07 - missione compiuta

Il 10 novembre UNUCI Torino ha portato a termine il programma di addestramento SLIDE per quest'anno. L'esercitazione che ha coinvolto una squadra di ufficiali della nostra sezione aveva come tema i movimenti e le formazioni della pattuglia, le reazioni automatiche immediate.
Il tempo ci ha assistito e a Front Canavese i nostri soci si sono ritrovati in un ambiente freddo (-2°C alle 9 del mattino) ma con un barlume di sole.
Prima una lezione sui temi in programma e poi una prova pratica: la pattuglia si è disposta in una formazione in fila e poi ha cominciato a muovere. A un certo punto è stato simulato un contatto e i componenti la pattuglia hanno dovuto mettere in pratica la reazione prevista e stabilita in fase di briefing, portandosi al coperto e, successivamente, rompere il contatto per riunirsi in un punto prestabilito.
Questi temi sono spesso inclusi nelle gare alle quali partecipiamo, ma quasi mai le pattuglie in gara muovono e operano nei modi previsti per situazioni reali. Sia pure senza armi, la SLIDE campale si prefigge l'obiettivo di formare gli ufficiali di Torino allo scopo di gestire una situazione di pattugliamento: il briefing al personale, l'esame delle possibili situazioni in cui ci si verrà a trovare, la pianificazione attenta e puntuale, tutti temi che devono essere il pane quotidiano dell'ufficiale, non solo di fanteria.
L'esercitazione si è poi conclusa con una prova topografica e di comunicazioni radio.
Infine, per ritemprare il corpo (e lo spirito di corpo), un pranzo di coesione in una trattoria dove abbiamo scoperto con piacere che i prezzi fuori Torino sono ancora abbordabili.
Pranzo a parte, sul nostro album foto trovate una raccolta di immagini dedicate alla SLIDE.

Quella di Front era la terza prova SLIDE per il 2007. In maggio e in ottobre abbiamo svolto, presso il TSN di Chieri due sessioni di tiro, con arma lunga e corta, per dare a tutti modo di fare una pratica assistita e strutturata a un costo il più possibile contenuto. Nella prova di tiro del 20 ottobre abbiamo eseguito anche una serie di presentazioni dal vivo di armi quali l'M-14, l'M-16 e la Beretta 98, con possibilità di montaggio e smontaggio, grazie alla disponibilità di due nostri soci appassionati.
Alle sessioni di tiro abbiamo avuto, nell'arco dei due eventi, circa 45 ufficiali, di cui due partecipanti tedeschi e alcuni della Associazione Nazionale Carabinieri. L'allargamento della partecipazione alla SLIDE è uno dei nostri obiettivi principali e per il 2008 ci proponiamo di dare l'opportunità di partecipare anche ad altre realtà regionali.

La SLIDE 2007 era la settima edizione e la formula addestrativa è passata, soprattutto per le attività campali, da un modello simile alle gare di pattuglia a quello di una vera (anche se ridotta come numeri) esercitazione campale, nella quale il coordinamento, il gruppo e le procedure fanno la parte del leone. I nostri ufficiali hanno mostrato di apprezzare la cosa e intendiamo continuare su questa strada, cercando di migliorare e di coinvolgere più partecipanti.

Stiamo pensando di replicare l'addestramento campale nei primi mesi del 2008, al più presto comunicheremo le date per l'ottava edizione. Nel frattempo grazie a tutti i partecipanti, per l'impegno, la disponibilità e i suggerimenti. L'anno prossimo faremo ancora meglio.

Manco a dirlo... non finisce qui
L'attività di Torino però non si ferma, sul nostro calendario on line trovate gli eventi da qui a fine anno. Vi ricordiamo che il 18 Novembre, domenica, ci saranno due gare di tiro in provincia di Cuneo: una di tiro dinamico a Sommariva Perno e una di tiro mirato con M-16 a Montoso. Per iscrizioni e informazioni, domani alle 19.00 in sede c'è la consueta riunione dedicata all'addestramento, oppure potete scriverci una mail

Infine, il 13 dicembre UNUCI Torino organizza la cena per gli auguri di Natale al Circolo Ufficiali di Torino. Per info e prenotazioni 011 5620281

Nessun commento: